Home -> Primo Piano

Tassa di soggiorno? No, grazie!

La Federalberghi considera la Tassa di Soggiorno antituristica, antieconomica e antisviluppo.

Ai Sindaci dell’Emilia-Romagna Federalberghi chiede un atto di responsabilità e di interrompere ogni ipotesi di introduzione della Tassa di Soggiorno.

Gli Albergatori considerano sbagliato tassare i turisti che con il loro soggiorno producono ricchezza sul territorio e incrementano il PIL del Paese.

Ritengono che l’introduzione della Tassa di Soggiorno finirà per inasprire la concorrenza fra le località – anche limitrofe – sul territorio regionale proprio in un momento in cui la difficile situazione economica dovrebbe indurre ad una forte coesione.


Chiusura uffici - estate 2019

Gli uffici della Federalberghi rimarranno chiu...

Comunicazione delle generalità dei clienti alloggiati

Le Commissioni riunite Affari Costituzionali e Gi...

Tripadvisor - sentenza del Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato ha accolto l’appello propos...