Home -> Primo Piano

Tassa di soggiorno? No, grazie!

La Federalberghi considera la Tassa di Soggiorno antituristica, antieconomica e antisviluppo.

Ai Sindaci dell’Emilia-Romagna Federalberghi chiede un atto di responsabilità e di interrompere ogni ipotesi di introduzione della Tassa di Soggiorno.

Gli Albergatori considerano sbagliato tassare i turisti che con il loro soggiorno producono ricchezza sul territorio e incrementano il PIL del Paese.

Ritengono che l’introduzione della Tassa di Soggiorno finirà per inasprire la concorrenza fra le località – anche limitrofe – sul territorio regionale proprio in un momento in cui la difficile situazione economica dovrebbe indurre ad una forte coesione.


DESAPARECIDA LA BANCA DATI DELLE LOCAZIONI BREVI

Non si hanno più notizie della banca dati sull...

PONTE OGNISSANTI 2019 - SARANNO CIRCA 6,7 MILIONI GLI ITALIANI IN VIAGGIO

Saranno circa 6,7 milioni gli italiani in viag...

THOMAS COOK, GRANDE PREOCCUPAZIONE PER SORTE IMPRESE

Thomas Cook: Bocca, molto preoccupati ...

Composizione del Consiglio Direttivo di Federalberghi – aggiornamenti 5

Entrano a far parte del Consiglio direttivo di...

Convenzione SOS Pediatra - Federalberghi

“Bimbi Sicuri in Hotel” è un servizio che consent...

Prestazioni di servizio rese da alberghi e ristoranti

L’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in...